Materiali e attrezzature per il restauro e la conservazione
   

Trattamento antitarlo professionale a base di permetrina

  HOME PRODOTTI LABORATORIO DOVE CONTATTI MAPPA  

Antitarlo PERMETAR

Antitarlo PERMETAR

DESCRIZIONE DELL'ANTITARLO PERMETAR

L'antitarlo PERMETAR è un insetticida inodore pronto all'uso a base di permetrina (vedere anche la Permetrina Concentrata) caratterizzato da un'elevatissima concentrazione di principio attivo (permetrina 0.38% nella versione da 1, 5 e 20 litri) superiore a qualsiasi altro prodotto in commercio.
L'antitarlo PERMETAR è inoltre caratterizzato da un'elevata capacità abbattente, da un buon potere residuale ed è un prodotto antitarlo specifico per la disinfestazione di tutti gli insetti xilofagi (tarlo, capricorno, sirex, lyctus).
L'antitarlo PERMETAR possiede un'elevata capacità di penetrazione nelle strutture lignee trattate, grazie al solvente (petrolio) utilizzato, privo di composti aromatici, praticamente inodore e capace di sfruttare la capillarità del legno.
L'elevata purezza (>92%) della permetrina utilizzata nell'antitarlo PERMETAR, garantisce al prodotto una particolare stabilità alla luce e all'ossigeno che si traduce in un elevato livello di residualità della capacità abbattente del trattamento antitarlo nel tempo.
L'antitarlo PERMETAR è pronto all'uso e confezionato in flaconi da 1, 5 e 20 litri o in una pratica bomboletta spray dotata di apposita cannula che ne permette l'uso anche per iniezione diretta nei fori del legno (in sostituzione della siringa di vetro).
Il suo impiego risulta sicuro sia per l'operatore che per le strutture lignee di pregio (es. mobili e manufatti in legno d'arte antica in genere). Non aggredisce infatti colle, vernici o metalli. Non rimuove dorature né pitture a tempera e non macchia le tappezzerie.
Grazie a tutte queste caratteristiche l'antitarlo PERMETAR risulta ideale per effettuare trattamenti professionali di disinfestazione su qualsiasi tipo di struttura lignea (es. mobili antichi, sculture lignee, cornici, perlinato, travature, pavimenti in parquet, boiserie, ecc.).

Antitarlo Sinotar

SCHEDA TECNICA

Flacone spray da 200 ml. € 4,90
Flacone da 1 lt. € 9,00
Flacone da 5 lt. € 36,00
Flacone da 20 lt. € 114,50

Istruzioni per l'uso

APPLICAZIONE DELL'ANTITARLO PERMETAR

Per effettuare un trattamento di disinfestazione completo è consigliabile non limitarsi al trattamento ad iniezione dei singoli fori, ma trattare il 100% della struttura lignea infestata (es. schienale, interni e fodere dei cassetti del mobile) con abbondanti (500 ml/mq) irrorazioni di antitarlo PERMETAR (a pennello o a spruzzo), avendo cura però di applicare il prodotto esclusivamente sulle parti di legno prive di qualsiasi tipo di finitura (es. vernice, cera, gessatura, decorazione policroma, lacca, tempera, ecc.). Questo perché il prodotto antitarlo viene assorbito solo quando il legno è al suo stato "grezzo".
A tal proposito e qualora il tipo di mobile lo consenta, sarà utile piegarlo sul fianco o capovolgerlo, per applicare il liquido antitarlo perpendicolarmente la superficie da trattare, in modo che la forza di gravità aiuti il prodotto a penetrare in profondità nella struttura lignea consentendo di raggiungere anche gli insetti annidati più in profondità.
Dopo che la prima mano di antitarlo è stata assorbita dal legno e la superficie trattata sarà nuovamente asciutta (24/48 ore) si procederà all'applicazione di una seconda mano, sempre con la procedura descritta sopra.
L'antitarlo PERMETAR nel confezionamento in bomboletta spray può essere invece usato spruzzandolo direttamente nei fori di sfarfallamento lasciati dai tarli con l'ausilio dell'apposita cannula in dotazione. Questa soluzione risulta particolarmente utile per affrontare la disinfestazione di manufatti in legno interamente trattati (es. sedie, poltrone, gambe di tavoli, statue policrome, ecc.) che non è possibile portare allo stato di legno "grezzo".
Solo dopo aver terminato l'intervento di disinfestazione con l'antitarlo PERMETAR, sarà possibile passare alla chiusura dei fori di sfarfallamento lasciati dai tarli. A tal proposito consigliamo di utilizzare i bastoncini di cera per le superfici lignee non riportate a "grezzo". Mentre per le superfici prive di qualsiasi finitura consigliamo, in funzione del manufatto da trattare, uno stucco pronto monocomponente (es. manufatti lignei comuni), uno stucco pronto bicomponente (es. travi, manufatti posti all'esterno), uno stucco classico semipronto (es. manufatti lignei di pregio), oppure uno stucco da preparare con gesso di Bologna, colla forte e pigmenti in polvere (es. mobile antico).

Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica Copyright © 2010 Antichità Belsito Srl. E' vietata la riproduzione anche parziale.
Antichità Belsito Srl - Sede legale: via Prisciano, 22/A 00136 Roma - Sede operativa: via Giovan Battista Gandino, 34-40 00167 Roma
Tel. 06.39.031.152 - Fax 178.220.7800 - E-mail: info@antichitabelsito.it - P.IVA/C.F. 04458921006