Materiali e attrezzature per il restauro e la conservazione
   

Vendita on line Smith's Prosthetic Deadener per gomma siliconica PlatSil Gel 10

  HOME PRODOTTI LABORATORIO DOVE CONTATTI MAPPA  

Smith's Prosthetic Deadener

Smith's Prosthetic Deadener

DESCRIZIONE DEL SMITH'S PROSTHETIC DEADENER

Smith’s Prosthetic Deadener è un additivo ammorbidente specifico per modificare la durezza della gomma siliconica PlatSil Gel 10 (o qualsiasi altra gomma siliconica di poliaddizione) al fine di creare protesi nel settore degli effetti speciali (Special Makeup Effects) in ambito televisivo, cinematografico, teatrale e ovunque siano necessarie applicazioni prostetiche.
Il sistema combinato di PlatSil Gel 10 e Deadener, rappresenta, nel settore degli effetti speciali e del trucco prostetico, il risultato di 25 anni di ricerca e sviluppo, per ottenere la massima libertà creativa e il pieno controllo durante la creazioni di protesi che imitino fedelmente le molte caratteristiche fisiche e visive dei tessuti e della pelle umana.
Smith’s Prosthetic Deadener infatti aggiunto alla gomma siliconica PlatSil Gel 10, ne abbassa la durezza (shore) e al contempo ne elimina l’effetto e la sensazione di durezza e sinteticità tipica di tutte le gomme siliconiche, producendo protesi che imitano fedelmente le qualità e la morbidezza, anche in movimento, dei tessuti e della pelle come nessun altro silicone riesce a fare.
La combinazione di PlatSil Gel 10 e Deadener è caratterizzata inoltre da assoluta compatibilità con la pelle, il che rende il loro impiego sicuro sia per il truccatore prostetico che per chi indosserà la protesi.

Smith's Prosthetic Deadener

SCHEDA TECNICA

Flacone da 250 gr € 13,00
Flacone da 1 kg € 39,50
Flacone da 5 kg € 182,50

Istruzioni per l'uso

UTILIZZO DEL SMITH'S PROSTHETIC DEADENER PER CREARE APPLICAZIONI PROSTETICHE ED EFFETTI SPECIALI

Nel trucco prostetico per effetti speciali (special make-up effects) l'obiettivo del truccatore è creare, applicare e truccare protesi su un soggetto (es. l'attore) in ambito televisivo, cinematografico o teatrale, al fine di creare effetti cosmetici avanzati.
A questo scopo l'esperto di effetti speciali comincia in genere il suo lavoro con il processo di Life casting, l'attività volta a realizzare una copia perfetta di una o più parti del corpo (spesso il viso) da usare come base per scolpire la forma della protesi.
Per prendere il calco di parti anatomiche, nel Life casting vengono utilizzati prodotti specifici assolutamente atossici e adatti al contatto anatomico, come l'alginato o la gomma siliconica BODY25. Un controstampo in bende in fibra di vetro o in bende gessate viene in genere creato sul calco in alginato o in gomma siliconica che altrimenti si deformerebbe durante le fasi di produzione del positivo in copia.
Una volta che il calco (in alginato o gomma siliconica) è stato realizzato, verrà riempito con del gesso sintetico, Jesmonite AC100, resina poliuretanica trasparente o resina poliuretanica per creare un positivo in copia. La copia così ottenuta verrà utilizzata dal truccatore prostetico come base su cui modellare con della plastilina senza zolfo (plastilina senza zolfo Chavant NSP o Monster Clay) la forma che dovrà avere la futura protesi. Il modellato in plastilina rappresenterà quindi quello che alla fine sarà la protesi.
Terminato il lavoro di scultura e modellazione della plastilina, verrà prodotto dal truccatore prostetico un secondo calco in gomma siliconica BODY25 (ed eventuale controstampo in bende gessate) che rappresenterà il calco definitivo dove applicare la gomma siliconica PlatSil Gel 10 per la produzione della vera e propria protesi che una volta catalizzata e sformata, potrà essere applicata e truccata.
La gomma siliconica PlatSil Gel 10 infatti si presta efficacemente alla realizzazione di manufatti protesici che imitino fedelmente i tessuti e la pelle umana.
Per ottenere protesi in PlatSil Gel 10 dall'elevato effetto realistico e quindi maggiormente morbide è necessario aggiungere alla gomma in fase di miscelazione, l'additivo ammorbidente Smith’s Prosthetic Deadener.
Lo Smith’s Prosthetic Deadener può essere aggiunto alla gomma siliconica PlatSil Gel 10 fino al 250% in peso, per ottenere un gel per protesi con qualsiasi morbidezza necessaria al truccatore prostetico. Tuttavia l'aggiunta del Deadener entro il 30% in peso, normalmente rende la gomma semplicemente più morbida. Mentre aggiungere il Deadener oltre il 30% e fino al 250% in peso, trasforma drasticamente la gomma, rendendola via via sempre più di consistenza gel e dall'effetto appiccicoso all'aumentare della percentuale di Deadener. L'appiccicume dovuto all'elevata percentuale di Deadener utilizzata, potrà comunque essere facilmente eliminato spargendo sulla protesi in gomma catalizzata del semplice talco o applicando un sottile strato di gomma siliconica PlatSil Gel 10 (senza Deadener) oppure incapsulandola con il Baldiez o il Polyskin.
In genere, per realizzare una protesi facciale dall'aspetto e dalla morbidezza altamente realistici, si consiglia di aggiungere alla gomma siliconica PlatSil Gel 10 circa il 175% di Deadener in peso (es. 100 gr di gomma + 175 gr di Deadener). Consigliamo di aggiungere il Deadener al componente A della gomma siliconica PLATSIL GEL prima di miscelarlo con il componente B.
La gomma siliconica PlatSil Gel 10 può essere colorata durante la miscelazione con l'aggiunta di pigmenti in polvere, colori pronti a base di silicone e con del flocking, per ottenere colorazioni realistiche e dall'aspetto simile a quello dei tessuti e della pelle.
Per eliminare gli eventuali bordi e l'appiccicume nella parte esterna della protesi realizzata con il PlatSil Gel 10 additivato con il Deadener, consigliamo di applicare preventivamente nel calco di gomma siliconica BODY25 (specifica per la realizzazione di calchi anatomici nel Life casting), un prodotto incapsulatore come il Baldiez o il Polyskin utilizzando un aerografo o il Preval Sprayer. Una volta asciugato, il prodotto incapsulatore infatti, fungerà come una barriera per la protesi e solo dopo sarà possibile stendere il composto di PlatSil Gel 10 additivato con il Deadener.
Una volta catalizzata, la protesi potrà essere sformata dal calco e fatta aderire sulla parte del corpo interessata con l'aiuto di uno specifico adesivo per protesi in silicone. I bordi in Baldiez o in Polyskin potranno essere dissolti e sfumati con dell'acetone puro.
Se si sceglie di non utilizzare un prodotto incapsulatore per la protesi che ci accingiamo a realizzare, consigliamo allora di applicare uno strato sottile di gomma siliconica PlatSil Gel 10 (senza Deadener) sul calco in gomma siliconica BODY25 pre-trattato con distaccante ceroso. Dopo la catalisi di questo primo strato di gomma che fungerà da barriera, si procede con la stesura definitiva del PlatSil Gel 10 additivato con il Deadener. Se necessario, il composto PlatSil Gel 10 + Deadener può essere iniettato anche con una siringa in vetro nella cavità del modello.
In ogni caso, la superficie posteriore appiccicosa della protesi realizzata con PlatSil Gel 10 + Deadener, può essere applicata direttamente sulla parte del corpo interessata senza ulteriori adesivi. E' possibile comunque far aderire più tenacemente la protesi alla pelle utilizzando uno specifico adesivo per protesi in silicone.
Dopo l'utilizzo, la protesi in PlatSil Gel 10 + Deadener può essere rimossa con cura e avvolta in un foglio di pellicola trasparente per successivi impieghi.

Protesi con PlatSil Gel 10 + Deadener

Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica Copyright © 2010 Antichità Belsito Srl. E' vietata la riproduzione anche parziale.
Antichità Belsito Srl - Sede legale: via Prisciano, 22/A 00136 Roma - Sede operativa: via Giovan Battista Gandino, 34-40 00167 Roma
Tel. 06.39.031.152 - Fax 178.220.7800 - E-mail: info@antichitabelsito.it - P.IVA/C.F. 04458921006