Materiali e attrezzature per il restauro e la conservazione
   

Vendita on line catalizzatore per gomma siliconica in pasta

  HOME PRODOTTI LABORATORIO DOVE CONTATTI MAPPA  

Catalizzatore P

Catalizzatore P

DESCRIZIONE DEL CATALIZZATORE P

Catalizzatore in pasta a base di un composto organostannico, formulato per la catalisi della gomma siliconica plasmabile RTV 583.
Il catalizzatore P, aggiunto alla gomma siliconica in proporzione del 5% in peso, consente un tempo di lavorazione di 30 minuti ed un tempo di sformabilità di 3 ore (a 23°C).
Qualora si necessitasse di ridurre i tempi sopra indicati, si potrà utilizzare in alternativa il catalizzatore accelerante (max 3% in peso a 23°C), che porterà il tempo di vulcanizzazione a 3 minuti ca.
Comunque, per ottenere tempi di lavorabilità e sformatura intermedi, consigliamo di combinare i due catalizzatori (totale max 4% in peso a 23°C).

Catalizzatore P

Catalizzatore P da 50 gr. € 4,50
Catalizzatore accelerante da 40 gr. € 5,50

Aggiungi al
Aggiungi al
Istruzioni per l'uso

UTILIZZO DEL CATALIZZATORE P

Calco con gomma siliconica in pastaAggiungere il 5% in peso di catalizzatore P alla gomma siliconica plasmabile RTV 583 e amalgamare manualmente (consigliamo di indossare dei guanti in lattice e di inumidire le mani con acqua) fino ad ottenere un composto dal colore omogeneo.
Per misurare la giusta quantità di catalizzatore consigliamo l'utilizzo di una bilancia digitale di precisione. La perfetta omogeneizzazione tra catalizzatore (giallo) e gomma siliconica (bianca) è riscontrabile visivamente al raggiungimento dell'uniformità cromatica del composto.
Applicare quindi la gomma siliconica in pasta direttamente sul modello di cui prendere il calco, come fosse plastilina, formando uno strato di circa 1 cm. di spessore e ricordando di tenere sempre le mani umide di acqua per evitare che la gomma si attacchi alle stesse.
Calco con gomma siliconica in pastaLa miscelazione e l'applicazione della gomma dovranno essere effettuate entro il tempo di lavorabilità (che varia da pochi minuti a mezzora in funzione del tipo di catalizzatore utilizzato, vedi sopra). Per questo motivo si consiglia di catalizzare piccole quantità di gomma siliconica alla volta (es. 300-400 gr.), al fine di poter effettuare la miscelazione con buoni margini di sicurezza senza rischiare una precoce polimerizzazione del prodotto che lo renderebbe inutilizzabile.
Se si desidera ottenere spessori maggiori, è consigliabile applicare altra gomma siliconica dopo la completa catalisi della prima mano.
Nel caso in cui il modello presenti dettagli particolarmente complessi che necessitano di elevata fedeltà nella riproduzione, è consigliabile operare nel seguente modo:

  1. Pulire e sgrassare il modello (prassi comunque consigliabile per una buona riuscita dello stampo).
  2. Applicare sul modello una mano di gomma siliconica spatolabile RTV 3330, per garantire la massima definizione dei dettagli da riprodurre (3-4 mm. di spessore).
  3. Dopo che lo strato di gomma siliconica data a pennello ha raggiunto la completa polimerizzazione, si procede all'applicazione della gomma plasmabile RTV 583 per conferire spessore e tenuta allo stampo; di solito si raggiungono spessori da 15 a 30 mm.
  4. A polimerizzazione avvenuta, si procede all'eventuale costruzione del controstampo in bende in fibra di vetro, gesso colabile, gesso spatolabile, Jesmonite AC100, bende gessate, vetroresina o altro materiale idoneo.

Importante
Calco con gomma siliconica in pastaQualora si necessitasse di ridurre i tempi di indurimento, si potrà utilizzare in alternativa il catalizzatore accelerante (max 3% in peso a 23°C), che porterà il tempo di vulcanizzazione a 3 minuti ca.
Comunque, per ottenere tempi di lavorabilità e sformatura intermedi, consigliamo di combinare i due catalizzatori (totale max 4% in peso a 23°C).
Ricordiamo inoltre come le temperature influiscono molto sui tempi di lavorazione ed indurimento della gomma siliconica. In particolare, temperature elevate (>25°C) riducono i tempi di lavorazione ed indurimento, viceversa temperature basse (<20°C) li allungano.
Si consiglia di pulire il modello da riprodurre dalla polvere e dalla sporcizia. Se il modello è costituito da vetro o da ceramica, è possibile che la gomma siliconica rimanga attaccata al modello. Si consiglia di usare in questo caso un distaccante ceroso.

Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica Copyright © 2010 Antichità Belsito Srl. E' vietata la riproduzione anche parziale.
Antichità Belsito Srl - Sede legale: via Prisciano, 22/A 00136 Roma - Sede operativa: via Giovan Battista Gandino, 34-40 00167 Roma
Tel. 06.39.031.152 - Fax 178.220.7800 - E-mail: info@antichitabelsito.it - P.IVA/C.F. 04458921006