Materiali e attrezzature per il restauro e la conservazione
   

Vendita on line argilla bianca per la modellazione

  HOME PRODOTTI LABORATORIO DOVE CONTATTI MAPPA  

Argilla bianca

Argilla bianca

DESCRIZIONE DELL'ARGILLA BIANCA

L’argilla bianca (creta bianca, creta grigia o terraglia bianca) è un impasto derivante dalla miscela di argille caoliniche e carbonati di calcio e magnesio.
Ed è proprio grazie ai minerali contenuti, che l’argilla bianca possiede la capacità di assorbire elevate quantità d'acqua e di trasformarsi in una massa pastosa dalle spiccate proprietà plastiche, facilmente modellabile con le mani e con utensili (spatole per modellare, coltelli per modellare, specilli, mirette, stecche, ecc).
L'argilla bianca viene fornita, così come l'argilla rossa, già filtrata e degasata quindi pronta all’uso. Una volta esposta all'aria, l'argilla bianca tenderà lentamente a perdere l’acqua assorbita fino ad assumere una durezza detta "cuoio". In questo stato l'argilla bianca non è più plasmabile ma non ancora pronta per la cottura. In questa fase però l'argilla bianca è adatta per essere incisa e per incollarvi altri pezzi mantenendo la forma modellata.
Tuttavia, se l’argilla bianca viene cotta ad alte temperature (1020°C), perde completamente l'acqua assorbita, assume la caratteristica colorazione bianca e acquisisce un'elevata durezza che rende stabile e permanente la forma modellata prima della cottura.
L'argilla bianca è adatta per la modellazione al tornio o manuale e la realizzazione di qualsiasi oggetto nelle più svariate forme e dimensioni.
Se si desidera invece un'argilla autoindurente consigliamo di utilizzare l'argilla VIRA per lavori hobbisitici oppure la pasta modellabile Critter Clay o l'argilla bi-componente APOXIE SCULPT per lavori professionali.

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL'ARGILLA BIANCA

  • Aspetto idrata: pasta di colore grigio/bianco
  • Aspetto cruda: solido di colore bianco scuro
  • Tenacia in crudo: 50-60 kg/cm2
  • Peso specifico: 1.86-1.88 kg/litro
  • Temperatura di cottura: 1020°C
  • Ritiro in cottura: 4-5% ca.
  • Colore post cottura: bianco
  • Resistenza alla flessione in cotto: 250-300 kg/cm2

Argilla bianca

zoom

Panetto da 1 kg € 3,00
Panetto da 12,5 kg € 12,50*

*Avvisiamo la gentile clientela che inserendo nel proprio ordine più di 4 quantità della confezione da 12,5 kg verrà applicato a nostro malgrado un costo di spedizione extra a causa dell'elevato peso del prodotto.

Istruzioni per l'uso

UTILIZZO DELL'ARGILLA BIANCA

I panetti di argilla bianca sono già pressati e pronti all'uso, quindi non necessitano di ulteriori procedimenti per l'eliminazione delle bolle d'aria. Tuttavia è sempre consigliabile spianare l'argilla bianca con un mattarello, prima di procedere alla modellazione, per evitare qualsiasi rischio di rottura durante il processo di cottura.
Per tagliare il panetto di argilla bianca in piccole porzione, consigliamo di utilizzare un filo di nylon o un filo di ferro possibilmente con montati dei manici in legno (tagliacreta).
Per lavorare l’argilla bianca è possibile utilizzare semplicemente le mani e sfruttare l'aiuto di specifici utensili (spatole per modellare, coltelli per modellare, specilli, mirette, stecche, ecc), oppure avvalersi di un tornio da vasaio, strumento con il quale è possibile creare vasi, brocche, anfore e qualsiasi oggetto di forma circolare.

Lavorazione dell'argilla bianca al tornio

Se si desidera invece creare con l'argilla bianca degli oggetti di forme particolari come piatti o vasi ovali, si potranno utilizzare degli stampi in gesso nei quali l'argilla bianca viene premuta manualmente o colata.
Una volta realizzato il modello in argilla bianca, sarà necessario lasciarlo essiccare per un periodo di 1-2 settimane prima di procedere con la cottura in forno.
Nella "prima cottura" il modello in argilla bianca dovrà essere portato alla temperatura di cottura di 1020°C in maniera graduale per evitare che la repentina perdita di acqua porti alla rottura del manufatto.
Al termine del processo di cottura, il manufatto in argilla bianca dapprima cruda, subirà una vera e propria trasformazione diventando un "biscotto" duro e resistente e pronto per essere rifinito con utensili in acciaio, raschietti, coltelli, e carta abrasiva.
Dopo la rifinitura si procederà con la decorazione del "biscotto" da eseguire con cristalline (trasparenti e colorate), smalti (bianchi e colorati), colori sottocristallina (o sottosmalto), colori sopracristallina (o soprasmalto), engobbi e lustri.

Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica Copyright © 2010 Antichità Belsito Srl. E' vietata la riproduzione anche parziale.
Antichità Belsito Srl - Sede legale: via Prisciano, 22/A 00136 Roma - Sede operativa: via Giovan Battista Gandino, 34-40 00167 Roma
Tel. 06.39.031.152 - Fax 178.220.7800 - E-mail: info@antichitabelsito.it - P.IVA/C.F. 04458921006